Vendemmia notturna? Donnafugata una realtà.

EsploraRomablog

DONNAFUGATA DONNAFUGATA

Seguendo la lezione sul vino di Sicilia, tenuta daPaolo Lauciani, ho scoperto che esiste una vendemmia notturna!! Wow ho pensato. Così come sempre la mia curiosità è andata alla ricerca di questa bellissima idea di vendemmiare di notte, domandandomi anche il perché.

 L’idea parte nell’agosto del 1998 dove viene sperimentata la vendemmia notturna delle uve Chardonnay a Contessa Entellina : “una scelta tecnica, premiante dal punto di vista enologico ed ambientale, che sfrutta la grande escursione termica fra il giorno e la notte tipica di queste zone. Nella seconda decade di agosto, quando la temperatura può raggiungere anche 35°C, le uve vengono raccolte di notte (16-18°C) evitando fermentazioni indesiderate durante il trasporto e ottenendo un risparmio energetico del 70% nel raffreddamento a 10°C delle uve prima della pressatura quando maggiori sono i rischi di volatilizzazione degli aromi.”

Infatti La vendemmia notturna sfrutta l’escursione termica tra giorno e…

View original post 432 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...