Palazzo Montecitorio, dove ogni sabato avveniva l’estrazione del Lotto.

Bandiere a mezz'asta a Palazzo Montecitorio, Roma 19 maggio 2012. ANSA/ALESSANDRO DI MEO
di Sabrina Rinaldi
Incredibile pensare che nel Settecento a Palazzo Montecitorio ogni sabato avveniva l’estrazione del Lotto. Sicuramente un avvenimento popolare, assai seguito a Roma. Lo stesso Stendhal dedica, citando l’avvenimento, in alcune pagine delle sue Passeggiate Romane.
I numeri venivano declamati alla folla che si radunava nella piazza sotto la terrazza della facciata principale. Questa immagine di folla sotto il palazzo è molto attuale, tende a ripetersi nel tempo. Di certo oggi, non per i numeri a Lotto.

Continua a leggere