470 Master’s Cup, Leoni e Nocera al comando dopo prima giornata

Partenza 2 day 1 drone_Istantanea

Ritrovarsi su le testate nazionali

Oggi è stata una giornata faticosa ma entusiasmante a bordo della motonave Sabazia. Rientrata a terra e scoprire che la mia intervista era già sulle testate nazionali… Sensazione indescrivibile!!

Grazie Francesca Procopio

ADNKronos

Pubblicato il: 03/08/2016 15:02

Tra pochi minuti è previsto il segnale di avviso della prima prova in programma per la seconda giornata della 470 Master’s Cup 2016 sul lago di Bracciano. Lenta e sofferta l’uscita di ieri a causa del vento non favorevole. Le condizioni meteo infatti hanno costretto l’organizzazione e gli equipaggi ad una lunga attesa. Malgrado il tempo non complice i team sono comunque riusciti a portare a termine una prova per tutte le flotte che hanno regatato con un vento che è arrivato fino ai 12 nodi garantendo il divertimento per tutti gli equipaggi.

Oggi le condizioni meteorologiche dovrebbero permettere invece un regolare svolgimento delle tre annunciate prove in programma. “Il lago di Bracciano ha disatteso le aspettative della flotta master – puntualizza Giuseppe D’Amico, presidente della giuria internazionale – intervenuta in maniera massiccia in questa 33esima edizione. Oggi le condizioni meteo fanno ben sperare, ci attendiamo il vento termico tipico del lago di Bracciano e speriamo di poter portare a termine le tre prove così da poter recuperare quella non svolta ieri. I team sono pronti a sfidarsi nuovamente in acqua. Il livello e la partecipazione a questi 470 Master’s Cup 2016 è di indubbia qualità vista la presenza di atleti che erano ai passati giochi olimpici”.

Fabio Nocera Riccardo Leoni hanno chiuso per primi la regata di ieri. “E’ valsa la pena aspettare l’arrivo del vento – dice Nocera in team con Riccardo Leoni, numero velico Ita 4266. Quando è entrato un maestrale deciso abbiamo potuto esprimerci al meglio. Le condizioni meteo favorevoli e la velocità della barca ci hanno consentito di girare la prima bolina d’avanti e controllare gli avversari per il resto della regata. I team hanno dimostrato di essere tecnicamente molto forti, in particolare quello tedesco e quello israeliano. Una giornata di vento fresco quella di oggi che ci permetterà di poter esprimere maggior velocità”.

E mentre al circolo gli ottanta equipaggi attendono di scendere in acqua oggi pomeriggio sul campo di regata ci sarà anche la motonave Sabazia che seguirà il match dal vivo. Fortemente voluta da Armando Tondinelli , sindaco di Bracciano, dal consorzio del lago e dal circolo organizzativo Planet Sail la motonave ha riportato il tutto esaurito già dalle prime ore della giornata. Massima l’affluenza a bordo dove oltre agli spettatori saranno anche presenti le autorità politiche, civili e militari anche la rivista ufficiale della polizia di stato ‘poliziamoderna’.

La sicurezza e l’ordine pubblico dell’evento saranno assicurati dalla polizia fluviale della Questura di Roma. “Noi della Associazione Esplora Roma e Dintorni –dice Sabrina Rinaldi presidente dell’associazione ed organizzatrice insieme al circolo Planet Sail delle giornate di visita a bordo durante la regata mondiale– siamo veramente contenti della risposta arrivata dal pubblico di questo evento. Tutti i posti disponibili sono stati prenotati e si prevede una giornata particolarmente intensa. Abbiamo talmente tante richieste che speriamo di riuscire a replicare l’uscita sul campo di regata“.

Articolo di Adnkronos

One thought on “470 Master’s Cup, Leoni e Nocera al comando dopo prima giornata

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...