Insula Romana di San Paolo alla Regola.

Insula-di-San-Paolo-alla-Re

Ogni volta mi stupisco e penso a quante cose ci sono nel sottosuolo e in superficie che raccontano della nostra storia, come eravamo, come vivevamo ed eravamo legati al territorio, al nostro fiume Tevere. Molte cose non hanno mai smesso di essere usate nei secoli dei secoli. Un raro esempio accade a Palazzo Specchi dove la facciata mostra chiaramente la struttura in opus reticulatum. Vedere che i muri di un edificio moderno siano ancora quelli del I secolo d.C. fa un certo effetto.

Incredibile si tratta degli ultimi due piani di un’enorme struttura che ha origine sotto i Flavi e non viene mai abbandonata o abbattuta nel corso dei secoli. Ovviamente nel tempo cambia destinazione d’uso.
Nel sottosuolo ancora tre livelli che raccontano di come questa struttura sia nata e si è sviluppata in relazione al fiume. Quello che ne ha anche determinato il veloce interramento. Nei primi ambienti, quelli più in profondità, sono stati identificati degli horrea, dei magazzini, in realtà si estendevano fino al Ministero di Grazia e Giustizia a diversi metri di lontananza. Risalire i livelli superiori significa incontrare altre situazioni e atmosfere.

insula-s.-paolo-alla-regola1-320x230

La sala della Colonna, ad esempio, è un antico cortile, sul quale si affacciavano diverse abitazioni, oggi indicate dalle numerose finestre tamponate. Come alcuni pavimenti a mosaico bianco e nero testimoniano il fatto che ad un certo punto questi locali vengono usati come abitazione, alla quale è annessa una lavanderia, che si serve dell’acqua corrente del fiume. Un bello spaccato di vita quotidiana e soprattutto, una rara dimostrazione della stratificazione interna ad un edificio.

8fe3e0f34d3083cba6fe73d62a783d7f_XL

Sabrina Rinaldi

Articoli da leggere:

Ipogeo di via Dino Compagni                                                                                                Necropoli di villa Pamphili                                                                                                      L’Associazione Esplora Roma e Dintorni organizza visite guidate per gruppi e non solo. Per informazioni puoi contattarci tramite e-mail saremo lieti di scambiare idee e opinioni:

esploraromaedintorni@gmail.com

 

2 thoughts on “Insula Romana di San Paolo alla Regola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...