I libri si ammalano e vengono curati al Museo della Patologia del libro

image

A due passi da Santa Maria Maggiore, c’è un posto, piccolo e poco conosciuto, il Museo della Patologia del libro.

L’ingresso è gratuito, è l‘Istituto Centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario.

Dal 1938 anno di fondazione ha continuato ad arricchirsi di reperti che illustrano la manifattura del libro e il suo degrado, formando una raccolta di oggetti unica nel suo genere.

La durata media è di 45 minuti, con audioguide anche in lingua inglese.

È organizzato anche per i più piccoli, attraverso laboratori didattici.

Questo è un’altro posto da visitare a Roma. Museo della patologia del libro. Via Milano 76. Apertura su appuntamento.


2 risposte a "I libri si ammalano e vengono curati al Museo della Patologia del libro"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...