Street Art: la marcia di William Kentridge disegna la storia di Roma sul Lungotevere.

tevere-street-art-William-Kentridge-3

di Sabrina Rinaldi

Mancano una manciata di giorni, 21 aprile 2016, e sarà inaugurata a Roma una colossale street art, l’opera ideata dal grande artista sudafricano William Kentridge chiamata Triumphs and Laments, che sui muraglioni di travertino tra Ponte Sisto e Ponte Mazzini svilupperà in 80 immagini di ampie dimensioni un suo racconto della città eterna, tra splendori della storia e momenti di tragica sconfitta ricordando a tutti noi la grandezza e la miseria di una città ricca di storia e cultura. L’imponente progetto, già presentato alla Biennale veneziana del 2015, preceduto da dieci anni di lavoro preparatorio,  a breve sarà pronto per essere visto in tutta la sua bellezza.

Una storia millenaria quella di Roma in una sequenza non cronologica, volgendo lo sguardo sia ai trionfi che alle sconfitte, con la figura evocativa della Vittoria che scrive le pagine della storia di Roma ripresa dai bassorilievi della Colonna Traiana.

Il fregio lungo 550 metri e composto da 80 figure alte fino a dieci metri. Figure che Kentridge ha disegnato, dalla morte di Remo a quella di Aldo Moro, trovando spazio anche nel raccontare la fine drammatica di Pier Paolo Pasolini, un grande intellettuale, omosessuale, deriso e calpestato per la sua libertà di pensiero e di parola.

download (2)

Affascinante anche la  tecnica utilizzata, con i depositi  dello smog, trasformandoli in un bianco e nero di grande suggestione. Il travertino sporco diventa volutamente portatore critico e polemico nei confronti dello stato di degrado in cui riversano i monumenti di Roma, diventando il narratore di un racconto epico, non a caso sarà inaugurato il 21 aprile 2016, il giorno del Natale di Roma.

150025525-7ec3b07f-26f1-4ecd-9ae2-8b76274323a4

La bellezza ultima di quest’opera sarà il non essere permanente come spiega l’artista  “non sarà un disegno su superficie ma un’opera che emerge per essere poi riassorbita. Verrà annullata dal tempo che depositerà nuovamente la sua patina.

William Kentridge - Triumphs and Laments
William Kentridge – Triumphs and Laments

William Kentridge

(Johannesburg 1955) è un artista sudafricano. Noto per i disegni e le incisioni, è conosciuto soprattutto per i suoi film di animazione creati da disegni a carboncino. Lavora anche con stampe, libri, collage e scultura.

Articoli da leggere:

“Nido di Vespe” street art al Quadraro.

Beau Stanton al Quadraro

IL VOLO DELLA FENICE. Street art al Quadraro

Torpignattara e la sua street art

Chi è Banksy………

Alphonse Mucha e lo stile Art Nouveau.

 

<strong>Percorsi Culturali per coloro che amano l’Arte.</strong>

<strong>www.alfredoverdidemma.com</strong>

Contatti: <a href=”mailto:alfredoverdidemma@gmail.com”><strong>alfredoverdidemma@gmail.com</strong></a><strong>   o  </strong><a href=”mailto:esploraromablog@gmail.com”><strong>esploraromablog@gmail.com</strong></a>

<strong>Il Blog è dedicato agli interessati  di Arte, di Restauro, di Enogastronomia del territorio e di  percorsi Paesaggistici Culturali.</strong>

<strong><em>Tutti coloro che desiderano che venga pubblicato un loro articolo sul Esploraromablog  possono contattare la redazione tramite mail</em></strong><em>:</em> <a href=”mailto:esploraromablog@gmail.com”>esploraromablog@gmail.com</a>

10 thoughts on “Street Art: la marcia di William Kentridge disegna la storia di Roma sul Lungotevere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...